ATTENZIONE! Sta utilizzando una versione ormai obsoleta di Internet Explorer.
Si consiglia di aggiornare il Browser per visualizzare correttamente il sito.
This website uses cookies technology of primary and third-party. Click this to obtain more information, or to deny their use.
By continuing to use our website without changing the settings, you are agreeing to our use of cookies. Close

Savarin alla K24 Grappa Riserva - 24 mesi barrique Bertagnolli

Share


INGREDIENTI PER 8 PERSONE

Per la biga

  • g 50 di latte
  • g 15 di lievito
  • g 90 di farina

 

Per l’impasto

  • g 15 di latte
  • g 12 di lievito
  • g 12 di zucchero
  • g 100 di farina
  • g 80 di burro
  • g 3 di sale
  • g 100 di uova

 

Per lo sciroppo

 

 

PREPARAZIONE

Gelatina di frutta, sottobosco, salsa alle bacche di vaniglia, crema al mascarpone, menta e pistacchi.

 

PREPARAZIONE

Impastate gli ingredienti della biga e lasciate riposare per almeno due ore. Nel frattempo, sciogliete il lievito e lo zucchero nel latte; unite la farina e la biga ormai matura ed infine impastate. Verso la fine della lavorazione, unite il burro liquido e poco dopo incorporate gradatamente le uova miscelate con il sale. È importante ottenere una pasta elastica! Modellate il composto con il sacchetto, lasciate lievitare e cuocete a circa 220° C. Bollite tutti gli ingredienti dello sciroppo per 5 minuti. Inzuppate i savarin già cotti nello sciroppo in ebollizione, prelevandoli con una schiumarola e ponendoli su una griglia. Lucidateli quindi con gelatina di frutta. Per l’impiattamento, si consiglia di Riporre un savarin in ogni piatto su un cucchiaio di salsa alla K24 Grappa Riserva 24 mesi barrique Bertagnolli e di guarnirlo a piacere con panna montata e pistacchi sbriciolati. Se proprio non resistete, accompagnate il savarin ad una pallina di sorbetto all’albicocca.

Buon inizio!

 

COURTESY OF

Ristorante da Vittorio, Brusaporto (BG)